header

14 agosto 2014

Varie d'agosto

Tra una stella cadente e l'altra, qualche segnalazione di cose che ho fatto/sto facendo/farò a breve: su Repubblica Sera (disponibile per gli abbonati di Repubblica in digitale) sta uscendo una serie in cui racconto, in ogni puntata, un oggetto celeste e la storia di un astronomo (o più di uno) che ha legato in qualche modo il suo nome a quell'oggetto: ogni venerdì, per tutto agosto (due sono già andate), con l'eccezione di questa settimana in cui uscirà giovedì (cioè oggi).

Poi, una cosa di cui sono molto contento e onorato, e che probabilmente ormai saprete già: dal numero di agosto di Le Scienze (attualmente in edicola), ho preso il posto di Roberto Battiston (che è andato a dirigere l'ASI) su quelle pagine, con una rubrica mensile che si chiama "La finestra di Keplero" e che parlerà - indovinate un po' - dell'universo e di tutto quello che c'è dentro.

Infine, dopo aver raccontato nei due anni passati "Dal big bang alla civiltà in sei immagini" (e continueremo a farlo), io e Antonio Pascale ci riproviamo con una nuova idea, un dialogo scientifico/filosofico sul libero arbitrio in cui, a occhio e croce, io rappresenterò il punto di vista del fisico determinista, e Antonio sarà l'umanista preoccupato di preservare i nostri spazi di libertà - ma chissà quali saranno le nostre posizioni dopo il confronto. Si chiama "Materia e libertà" e andrà in scena per la prima volta al Festival della Mente di Sarzana il 31 agosto.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...