header

18 settembre 2013

Scienza e sitcom

Qualche giorno fa, il New York Times ha intervistato Eric Kaplan, uno degli autori di The Big Bang Theory, sull'interscambio tra scienza e finzione nella serie televisiva:
Listen, it’s a story, not a thesis about how everyone is. It’s a collection of specific characters. All scientists are not Sheldon Cooper, who finds it difficult to hug someone or go out to lunch and divide a check. But many people whose cognitive ability outstrips their emotional sense can see some aspect of Sheldon in themselves.
Kaplan ha un passato a Harvard e Berkeley, ed è uno di quelli che negli ultimi anni hanno fatto il salto dal mondo dei nerd alla scrittura creativa (un altro che viene in mente è David X. Cohen, uno dei creatori di Futurama).

Stamattina abbiamo ripreso il discorso su The Big Bang Theory e sul successo dei secchioni a RadioTreScienza. Il podcast della puntata è qui.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...