header

4 settembre 2013

Riscrivere l'equazione di Drake

Sara Seager ha modificato la famosa equazione di Drake: invece di stimare il numero di possibili civiltà tecnologiche nella nostra galassia, ha provato a calcolare il numero di pianeti con forme di vita di qualsiasi tipo, in grado di lasciare una traccia rivelabile (sotto forma di gas solitamente associati ad attività biologica):
I wanted to explain that we have a new search in progress. We'll use TESS [the Transiting Exoplanet Survey Satellite] to find rocky planets transiting small stars. Then we'll use the James Webb Space Telescope to observe the atmospheres of those planets, during transits or secondary eclipses. The punchline here is that if we're really lucky and everything works in our favor, we will be able to infer signs of life on those planets. We have a shot—I'd call it a remote shot—of finding life within the next decade.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...