header

9 marzo 2011

Verso Saturno


Quando Kubrick girò 2001: Odissea nello spazio, nessuna sonda aveva raggiunto Giove, e non esistevano immagini ravvicinate del pianeta. Le sequenze che raffigurano la Discovery nei pressi del gigante gassoso sono quindi rappresentazioni artistiche, le migliori possibili all'epoca. Nel frattempo, le cose sono cambiate. Per girare le scene dell'ultimo Star Trek in cui l'Enterprise si nasconde nell'atmosfera di Titano, JJ Abrams ha chiamato Carolyn Porco, la responsabile delle immagini catturate dalla missione Cassini della NASA.

Ma le immagini NASA sono di pubblico dominio, a disposizione di chiunque abbia qualcosa di interessante da farci (a patto che il risultato sia senza scopo di lucro). Come il progetto Outside In, che sta provando a realizzare un film IMAX. Solo immagini ad alta risoluzione — centinaia di migliaia — animate per simulare un volo nel sistema di Saturno. L'assaggio è notevole. (Via Universe Today.)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...