header

17 dicembre 2010

Buchi neri, dove siete?

Vi ricordate di quelli che dicevano che LHC avrebbe creato mini buchi neri in grado di ingoiare la Terra? Bene. L'esperimento CMS li ha cercati attentamente tra i prodotti delle collisioni tra protoni ad alta energia, e non ha trovato niente. Il che è un peccato. Nessuno infatti ha mai seriamente pensato che quei mini buchi neri potessero davvero rappresentare una minaccia per il pianeta. Al contrario, osservarli sarebbe stato non solo completamente innocuo, ma un successo spettacolare per la fisica teorica. Ora, invece, una delle previsioni della teoria delle stringhe e dei modelli che prevedono extra-dimensioni spaziali è stata falsificata.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...