header

29 novembre 2010

Parodie involontarie


Giustamente, tutti stanno ricordando Leslie Nielsen come grande interprete (forse il massimo) di film demenziali. Ma nel 1956 Nielsen era stato uno dei protagonisti de Il pianeta probito, film di fantascienza di quelli classici, ispiratore tra l'altro della serie originale di Star Trek.

È un gran film, davvero. Ci sono i mostri che vengono dall'inconscio. C'è la musica elettronica. C'è anche un robot gigante che si chiama Robby. Solo che ora è diventato impossibile riguardare quel film senza vederci la faccia di bronzo di cui Nielsen aveva dato prova nella seconda parte della sua carriera, e senza essere costantemente assillati dal dubbio che, in realtà, si stia guardando un film comico. Fate la prova e ditemi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...