header

11 giugno 2009

Grandi aspettative

Sarà per il look che ricorda Spazio 1999 o per l'atmosfera di isolamento claustrofobico alla 2001 Odissea nello Spazio. Sarà che c'è Sam Rockwell che regge da solo tutto il film. Sarà che le premesse tecnico-scientifiche sembrano almeno plausibili (uno dei motivi per tornare lassù — ne avevamo parlato tempo fa a Condor — pare sarà proprio per scavare Elio-3). Sarà che sono quarant'anni giusti da quando ci abbiamo messo piede per la prima volta (e quasi trentasette da quando ce ne siamo andati). Sarà, come ho scoperto ieri, che il regista è il figlio dell'uomo che cadde sulla Terra. Ma insomma, qui, da un po' di tempo, si nutrono forti speranze che Moon non sia come Sunshine.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...