header

27 ottobre 2008

The dark side of the moon

Dopo aver riascoltato il podcast di Condor, mi sono accorto che c'è da fare una piccola precisazione terminologica rispetto a quello che diceva Matteo (in diretta ero distratto e non l'ho corretto). Non si dovrebbe parlare di "lato oscuro" o "lato buio" della Luna, ma più propriamente solo di "lato nascosto". Come ho detto in trasmissione, la Luna mostra a noi sulla Terra sempre la stessa faccia (perché compie un giro sul suo asse più o meno nello stesso tempo che impiega a fare un giro intorno alla Terra). Ma ovviamente anche la faccia nascosta viene illuminata periodicamente dal Sole (il giorno lunare dura in media un po' più di 29 giorni). Sì, lo so: molti, soprattutto in inglese, dicono comunemente "lato oscuro" della Luna (inclusi i Pink Floyd) e uno non ci fa troppo caso, ma la terminologia è inaccurata e si dovrebbe dire "lato nascosto".

(Oh, poi basta, che non so se riesco a trovare ogni volta un riferimento musicale alla Luna per il titolo del post.)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...