header

1 settembre 2007

Ecco, appunto

Ieri ho visto 'Sunshine'. È un film di fantascienza che, purtroppo, fa venir voglia di dare ragione a Ridley Scott. La parte "scienza" è totalmente assurda (il Sole si sta spegnendo (!) e un'astronave viene mandata in missione per "riaccenderlo" con una "bomba stellare" (?)), e la parte "fanta" è solo un misto di situazioni già viste (un po' 'Solaris' - quello di Soderbergh, più che quello di Tarkovsky, un po' 'Alien', un po' '2010: L'anno del contatto'). Certo, come regista Danny Boyle ci sa fare, e l'aspetto visivo del film è stupefacente. Ma al di là dell'esercizio di calligrafia, e dell'omaggio di un cineasta ai maestri del genere (però evitiamo paragoni con Kubrick, per cortesia) cosa resta? Se l'unico merito del film è quello di provare a differenziarsi da certi blockbuster hollywodiani, apprezziamo lo sforzo. Però ridateci 'Armageddon', che almeno ci divertiamo.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...