header

31 agosto 2007

Mistero risolto

Come mi segnala anche Carletto Darwin, quelli del Mars Reconnaisance Orbiter sono andati a guardare meglio dentro uno dei buchi sulla superficie marziana di cui si era parlato un po' di tempo fa. E hanno concluso che si tratta, con ogni probabilità, dei residui di passati fenomeni vulcanici. Dalle nuove foto si vede bene che il buco non si apre su una caverna sotterranea, ma è proprio un pozzo verticale. Le dimensioni sono notevoli: almeno 78 metri di profondità e 150 metri di diametro.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...