header

16 novembre 2006

Sarò breve

Su Wired c'è questo gioco di scrivere una storia brevissima, di sole sei parole, genere letterario iniziato da Hemingway ("Vendo scarpe da bambino. Mai usate."). Quelli di Wired hanno chiesto ad alcuni autori di fantascienza di provarci. I miei preferiti sono quelli di Darren Aronofsky e Ari Handel ("...temporale. Aiuto! Sono in un anello...") e di David Brin ("Bang rinviato. Non abbastanza Big. Riavviare.").

Nello stesso spirito, vi lascio con un'anticipazione:

Grandi notizie in arrivo. Tornate domani.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...